Dichiarazione di conformità degli impianti: quando ristrutturo devo pretenderli!!

Dichiarazione di conformità degli impianti: quando ristrutturo devo pretenderli!!

Dichiarazione di conformitá degli impianti dopo una ristrutturazione

Quando ristrutturiamo la nostra casa, abbiamo mai pensato all’importanza delle cosiddette dichiarazioni di conformità degli impianti?

Nulla da trascurare, perché l’aspetto è alquanto importante per la nostra sicurezza e per quella dei nostri inquilini. E’ l’unico mezzo che certifica che l’intervento di realizzazione e/o modifica degli impianti è stato eseguito a regola d’arte ossia secondo la completa conformità alle legislazioni vigenti.

Questa certificazione è rilasciata da soggetto o impresa abilitata, per il quale sia evidente:

  • iscrizione alla camera di commercio
  • il possesso dei requisiti tecnici e professionali per poter operare e intervenire su determinati impianti (elettrici, idrico-sanitari, gas, clima, termici, ect)
  • la certificazione ed abilitazione, la cui attestazione dimostri costante formazione ed esperienza pluriennale nel settore

Quindi tralasciamo qualsiasi ricerca o selezione di individui o realtà che siano privi delle suddette caratteristiche, magari basandosi solo sul fatto che siano “molto economici”, il che può farci suscitare dubbi e/o perplessità in questione.

A cosa servono le dichiarazioni di conformitá

Ricordiamo che il possesso di questo tipo di dichiarazioni di conformità sono estremamente utili nel futuro per il rilascio di:

  • certificato di agibilità
  • richiesta nuove utenze di gas, elettricità, acqua
  • contratti di locazione
  • eventuali adempimenti presso i VV.FF.
  • eventuali specificazioni negli atti notarili di trasferimento di proprietà sulla rispondenza alle norme degli immobili

Le applicazioni previste dalla normativa vigente, denominata D.M. 37/2008, richiamano azioni e perseguono l’incolumità pubblica e la sicurezza degli individui nei seguenti ambiti, in particolare con attinenza agli impianti indicati:

  • idrico-sanitario
  • gas
  • energia elettrica
  • climatizzazione e ventilazione radiotelevisivo
  • antincendio
  • altro

La “richiesta” ed il “rilascio” delle dichiarazioni di conformità sono un diritto per ogni individuo che ha ristrutturato la propria unità immobiliare, quando le opere sono risultate attinenti anche ad interventi sugli impianti tecnologici, siano essi esistenti con modifiche ed integrazioni, siano essi di nuova realizzazione.

Subito dopo il termine dei lavori, si ricorda che il proprietario dell’unità immobiliare, oggetto dei lavori inerenti gli impianti per il quale sono state rilasciate le dichiarazioni di conformità è responsabile del mantenimento dell’efficienza degli stessi, mentre l’esecutore rimane responsabile della sicurezza e funzionalità di questi ultimi.

In generale, la dichiarazione di conformità deve contenere almeno una relazione tecnica, dei disegni planimetrici e gli schemi dell’impianto, con indicazione dei materiali utilizzati, tranne in casi specifici previsti dal DM 37/08, con anche allegati gli elaborati As-Built, dove è d’obbligo presentare il progetto al Comune di pertinenza a firma di un tecnico abilitato.

RMA srl, Ristrutturazioni da Manuale, rilascia le dichiarazioni di conformità degli impianti secondo quanto stabilito dal DM 37/08 e anche in virtu’ di una completa e totale trasparenza rivolta ai propri clienti, fornisce una chiara dimostrazione di lavori realizzati a perfetta regola d’arte e una giusta percezione di sicurezza e tranquillità da parte del cliente.